Società Italiana Unitaria Colonproctologia | Emorroidi | Colite ulcerosa | Colonscopia

UCP Acquaviva delle fonti - Puglia
Presso Ospedale Generale Regionale “F. MIULLI”
STRUTTURA COMPLESSA DI CHIRURGIA GENERALE II
Direttore :Dott. Logrieco Gaetano
Sito Web: www.miulli.it 

Numeri Utili:
Ambulatorio  080 3054300
                      080 3054067
Reparto         080 3055112
                      080 3054354
                      080 3054392




 Partendo da solide premesse che un moderno Colonproctologo, in linea con le più aggiornate problematiche in questo ampio settore della patologia debba organizzarsi in "pool" operativi con impegno multidisciplinare nelle terapie mediche e chirurgiche relative alle malattie del Colon-Retto-Ano, abbiamo già da tempo avviato, presso l’ U.C.P. dell’Ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti (BA), una attività sia diagnostica che terapeutica mirante a risolvere queste problematiche.
Abbiamo così impostato un sistema che ruota intorno a specialisti esperti nella diagnosi e cura delle patologie Colon-Retto-Anali.
L’attività è stata gradualmente estesa alle altre competenze (tutte presenti nel nostro Ospedale) nel settore Uro-Ginecologico raggiungendo risultati ottimali diagnostici, operativi, riabilitativi.

La nostra U.O. (Chirurgia Generale II diretta dal Dott. Gaetano Logrieco) da anni ha costituito una UCP (Unita' di coloproctologia) garantendo continuita' assistenziale,competenza e professionalità riconosciuta a livello interregionale e nazionale in virtù dell' appartenenza alla SIUCP.
La UCP di Acquaviva delle Fonti, che fa capo alla U.O.C. di Chirurgia Generale II , viene direttamente coinvolta in tutti gli eventi organizzati dalla SIUCP e partecipa sia a livello regionale che nazionale a tutte le campagne di prevenzione per la diagnosi e cura delle malattie coloproctologiche.
L'attività proctologica viene regolarmente svolta con visite ambulatoriali e con trattamenti chirurgici sia in regime di ricovero ordinario che di ricovero Day surgery.
È  attivo  un Ambulatorio Specialistico di Coloproctologia ed uno Multidisciplinare sulla Patologia del Pavimento Pelvico che svolgono la loro attività pressochè quotidianamente dalle h.8-30 alle h 14.00 con un afflusso che porta ad assistere 6/700 pazienti annui.
Si porta a completamento  una media di 15-20 visite settimanali realizzate c/o il nostro ambulatorio, dal lunedi al sabato.
Le visite proctologiche vertono in primis su un iniziale colloquio con il Paziente che può, ove necessario, essere supportato da una valutazione dello Psicologo.
Al colloquio fa seguito la visita generale, completata, ove ritenuto utile, da valutazione anoscopica e dalla eventuale attivazione di successive procedure diagnostiche Radiologiche Defecograviche, Cistografiche o di TAC e RMN.
In sede di valutazione clinica viene altresì tracciato ed avviato eventuale studio Endoscopico Rettoscopico o Pan Coloscopico in collaborazione con i colleghi Ginecologi, Urologi e Radiologi.
Ad oggi sono inseriti in lista di attesa pazienti con previsione di intervento che non supera mai attese di 1 – 2 mesi.
Le tecniche chirurgiche adottate per i pazienti arruolati all'intervento,sono accuratamente scelte in base a ciascun caso clinico e prevedono sia metodiche tradizionali, anche se in casi e pazienti estremamente limitati, come , ad esempio l'Emorroidectomia sec. Milligan-Morgan, che quelle più avanzate come la Mucoprolassectomia sec.Longo, la Starr e la Transtarr o, ancor più di recente, il trattamento con THD.

La nostra casistica annovera , nel corso degli ultimi 10 anni , un numero sempre crescente di interventi di Mucoprolassectomia sec. Longo ( circa 300 casi ) che si affiancano alle tecniche tradizionali di Emorroidectomia sec. M-M e a quelle ancor piu' recenti di resezione transanale del retto distale (Starr e Transtarr) il cui numero appare in costante aumento, anche in relazione all' approfondimento clinico e strumentale della S.D.O e delle patologie ad essa correlate (Rettocele, Intussuscezione ecc.) che possono beneficiare di tali metodiche  (70-80 interventi circa negli ultimi 10 anni).
Nondimeno, sta  aquistando sempre maggiore credibilità la tecnica di Dearterializzazione emorroidaria transanale (THD): 30 casi negli ultimi 2 anni.
L' attività coloproctologica svolta non si limita alla sola patologia emorroidaria e dei prolassi, ma consente di seguire pazienti affetti da problemi di natura fistolosa perianale  spesso particolarmente complessi e plurirecidivi e da patologie tumorali anali e colorettali riscontrate durante gli accertamenti diagnostici proposti durante le visite ambulatoriali.
Molte di queste patologie vengono poi da noi affrontate e risolte con metodiche chirurgiche all' avanguardia ,molto spesso con tecnica Laparoscopica  miniinvasiva .
Esiste inoltre, al momento associato all’ambulatorio colo – proctologico, ambulatorio dedicato agli atomizzati .
È nei nostri prossimi impegni il migliorare ulteriormente l’assistenza agli atomizzati costituendo un ambulatorio autonomo dedicato.
Possiamo inoltre segnalare la recente istituzione nel nostro Ospedale di un Completo e Multidisciplinare Ambulatorio per lo studio, la cura e la riabilitazione del Pavimento Pelvico.

COORDINATORE:

dott. Gaetano Logrieco.

CONSULENTI:

dott.ssa Marcella Carella,

dott.ssa Marina Rosito,

dott. Lorenzo Angiuli,

dott. Giandomenico Sinisi

dott. Giuseppe Resta

GIORNI ED ORARI DI AMBULATORIO

Controllo e prime visite

Lunedì –Mercoledì – Sabato

ore 9-11 Tel . 080 3054300

Ambulatorio Oncologico

Mercoledì ore 9 - 11

Ambulatorio Coloproctologico

Venerdì ore 09 – 13




Attività Diagnostiche
come prenotare
  080 3054268
  080 3054976
  Invia una email
dove siamo
Strada Provinciale Acquaviva - Santeramo , -
70021 Acquaviva delle fonti (BA)